L’appeal della Chiesa

Accorrono i giovani a Roma per il Giubileo, per incontrare il papa. Alla cerimonia inaugurale vengono presentate le varie nazioni presenti con la lettura di alcuni passi del Vangelo. Dei giovani attori interpretano passi della Bibbia sul sagrato di San... Continua

Wyclef Jean – The Ecleftic

Qui da noi, il rap resta sempre una cosa da ragazzi, salvo rare eccezioni. Furono un’eccezione i Fugees (quelli della cover di Killing me softly, 17 milioni di copie vendute nel mondo del loro The Score) e l’anno scorso Lauryn... Continua

Woodstock giubilare

Come alcuni hanno già sommessamente indicato, con qualche imbarazzo, questo Giubileo dei giovani somiglia moltissimo a un happening rock. La quale constatazione rende interessante scoprire quali sono le affinità e quali le differenze e ispira due pensieri. Prima le differenze.... Continua

Papaboys a Roma

Il problema con questo milione e passa di giovani calati su Roma perché li ha chiamati il papa, è che non si capisce chi siano (chi diavolo siano, viene da scrivere). Come se si potesse, dopo averli radunati geograficamente, radunare... Continua

Late bloomers

Negli affari della musica, la promozione e il marketing hanno un’influenza sul successo di un disco pari a quella di qualsiasi altro prodotto industriale, sia un detersivo, un’automobile o uno yogurt. Anzi, è il caso di dire che nessuno di... Continua

Webnotizie (una rubrica per il Foglio)

Contenuti. Questo articolo parlerà di contenuti, naturalmente. Il futuro è nei contenuti. Chi possiede i contenuti, possiede il potere e l’avvenire, in internet. Quindi, contenuti. Ma prima altre cosette. Tra quelli che si occupano di internet davvero da esperti, nessuno... Continua

Webnotizie (una rubrica per il Foglio)

Caro direttore, ci sono delle cose a proposito di internet che vorrei scriverti oggi. Vedo su Repubblica che Alleanza Nazionale ha presentato un disegno di legge sui domini web (gli indirizzi dei siti, per capirsi) per “evitare che altri registrino... Continua

Stonewall

La prima volta, trent’anni fa, erano cinquecento, senza neanche un megafono. L’anno scorso a San Francisco, tra i cinquecentomila partecipanti alla marcia dell’Orgoglio Gay, qualcuno ha avuto da ridire sulla presenza di troppi grandi sponsor. Altrettante persone hanno preso parte... Continua

Un mito una leggenda

C’è un momento, dopo un’ora di concerto, in cui Bob Dylan si gira verso il suo bassista, alla fine di All along the watchtower, e sembra che gli sorrida. Ma no, è una specie di smorfia, di sfogo, una distensione dei... Continua

Intervista con Battiato

La casa milanese di Franco Battiato ha un grande soggiorno, il pavimento di legno e le vetrate colorate che danno sulla chiesa di Santa Maria dei Miracoli. È una bella giornata di sole autunnale, a Milano. Battiato è appena tornato... Continua

Douglas Adams sul web

“Ford aveva anche un congegno che sembrava un elaboratore elettronico abbastanza grande. Questo congegno aveva un centinaio di piccolissimi tasti piatti e uno schermo sul quale si poteva far apparire in qualsiasi momento la pagina che si voleva (le pagine... Continua

Inside the Oval Office

Si chiude una porta. Qualcuno inizia a parlare. Scatta un nastro, il registratore nascosto nel ripostiglio della stanza ellittica più famosa del mondo. Le voci incidono il nastro, ministri, ambasciatori, deputati, consiglieri, generali; e presidenti, quasi sessant’anni di voci di... Continua

Dream of Californication

Alla guida della sua berlina un giovane avvocato in giacca e cravatta rientra a casa battendo il ritmo sul volante. In un’altra città, una studentessa di geologia in jeans e t-shirt curva sui libri in camera sua tiene il tempo... Continua

Harry Potter e il successo bestiale

Questa è una favola nella favola. Prima favola: c’è una ragazza inglese di trentadue anni, separata, disoccupata e con una bambina piccola. A casa non c’è riscaldamento e la ragazza passa i pomeriggi con la bambina in un caffé del... Continua