Wittgenstein

Il 41 bis un po’ come ci pare

Il 41 bis un po' come ci pare

C’è una grande quota di persone (sospetto la maggioranza) che si fa un’opinione sulla applicazione del 41 bis nei confronti di Alfredo Cospito, e sul 41 bis in generale, legata alla gravità dei reati per cui è stato condannato. È... Continua

Voi gente per bene che pace cercate

Voi gente per bene che pace cercate

Come molte discussioni che sarebbero preziose e promettenti, quella sulla “pace” ha il suo limite fondamentale nel concentrarsi su una parola e svuotarla dei suoi tanti significati, delle sue complessità, delle sue implicazioni, facendo diventare gli argomenti relativi dei poveri... Continua

Innocenti evasioni

Innocenti evasioni

Se si parla di carcere la stragrande maggioranza delle persone è inevitabilmente molto ignorante: non solo per propria responsabilità, ma soprattutto di un sistema generale in cui viviamo – un sistema di pensiero e di pratiche – che usa il... Continua

Hits 2022

Hits 2022

Sono i giorni in cui faccio questa cosa, da 18 anni, per mania statistica e per amore della prevalenza dei fatti sulle opinioni: che poi essendo fatti miei non gliene frega niente a nessuno neanche di quelli (e io pure... Continua

Altro da fare, tutti

Altro da fare, tutti

Non è la prima volta che il Partito Democratico è “in crisi”: ha passato altri periodi di spaesamento e sconfitte, nella sua quindicennale vita. La cosa più preziosa di quei periodi, come accade spesso con le crisi (“in ogni crisi... Continua

Me lo merito, merito io

Me lo merito, merito io

Una montagna di anni fa, alla fine di un esame universitario mal riuscito da cui uscii con un voto basso, il professore mi disse una cosa che mi divertì malgrado l’umiliazione, e che suonava come “guardi, si vede che lei... Continua

Ci siamo seduti dalla parte del torto

Ci siamo seduti dalla parte del torto

La risposta del presidente del Senato sul 25 aprile nell’intervista alla Stampa di domenica era una risposta sbagliata: meriterebbe aggettivi più severi, più indignati, più desolati, più imbarazzati, ma li hanno già usati in tanti, e sono tutti fondati, io... Continua

Demotivati

Demotivati

Per non correre il rischio di suonare mio nonno – ci sono vicinissimo – limiterò al massimo la narrazione personale: anche perché diffido dell’abitudine a pensare che le condizioni si ripetano uguali, e che le lezioni del passato valgano identiche... Continua

Col senno di poi

Col senno di poi

I sondaggi possono essere un buon modo di avere un’idea approssimativa – ovvero che vi si avvicina – delle cose e della realtà: un po’ come i trailer dei film, o le quarte di copertina dei libri, che a volte... Continua

La via del riavvicinamento

La via del riavvicinamento

Una piccola cosa di cantonate americane e/o malafede del Fatto, solo perché ormai è diventato un format e se si può salvare anche solo un’altra persona dal dare fiducia a quello che ci legge, il tempo non è sprecato. Nelle... Continua

Sperare

Avevo scritto un post di rovelli sul rapporto di molti di noi con la contraddizione tra la tentazione continua di trovare soluzioni per migliorare le cose e la lucida consapevolezza che siamo spacciati (ovvero su quella condizione meravigliosamente espressa da... Continua

Generazioni di fenomeni

Generazioni di fenomeni

Ho la gran fortuna da diversi anni di frequentare persone di età e generazioni diverse dalla mia, ma anche miei coetanei. E ho l’impressione che il senso di distanza tra le une e le altre – e a volte di... Continua

Difendersi dalle news

Difendersi dalle news

Leggo molti quotidiani. Soprattutto la notte, quando escono le edizioni digitali, tra le 22,30 e l’una. Lo faccio un po’ “per lavoro” e un po’ per la curiosità che molti di noi hanno delle cose, soprattutto se fanno i giornalisti... Continua

Il paese a rischio fascismo

Il paese a rischio fascismo

Nei prossimi mesi sentiremo parlare molto degli anniversari rotondi della presa del potere da parte di Mussolini e del fascismo, nel 1922: cento anni fa l’Italia entrò nel suo periodo più scellerato e criminale di sempre, di cui ancora oggi... Continua

Da adulti

Da adulti

Non mi ha convinto molto l’unanime sprezzo derisorio e un po’ autocompiaciuto nei confronti dei video di insediamento di alcuni politici su TikTok della settimana scorsa. Non tanto perché quei video non meritassero sprezzo e derisione per il loro contenuto... Continua

Grazie per aver viaggiato con noi

Grazie per aver viaggiato con noi

Sedici anni fa scrissi per Internazionale delle osservazioni da viaggiatore sul mercato del lavoro negli Stati Uniti e su quante persone venissero impiegate in lavori di minima competenza e facilmente rimpiazzabili o eliminabili: con ammirazione e preoccupazione insieme. Ogni volta... Continua

Fuori o dentro

Fuori o dentro

Nelle democrazie occidentali contemporanee un partito che aspiri a diventare di maggioranza, e a riuscire quindi a governare con una quota di potere adeguata a perseguire i propri obiettivi, deve per forza comprendere dentro di sé molte posizioni, aspirazioni, visioni... Continua

Fare finta finché non diventa vero

Fare finta finché non diventa vero

C’è in giro, tra le persone di buona volontà, un lugubre scoramento dopo lo sviluppo di ieri delle vicende politiche nazionali. L’impressione è che sia diventata ineludibile una considerazione che non era per niente nuova e che affiora spesso, ma... Continua