Leaders

Barack Obama dice che è contrario al matrimonio tra persone dello stesso sesso.
Arnold Schwarzenegger chiede che venga legalizzato immediatamente.

Barack Obama. Arnold Schwarzenegger.

8 commenti su “Leaders

  1. Raffaele Birlini

    Roba vecchia. La nuova frontiera è la poligamia e l’unione con animali e oggetti inanimati. Un sacco di gente, potesse tornare indietro, opterebbe per un canarino o uno swarosky.

  2. piti

    Ognuno guarda golosamente dentro il piatto dell’altro, cercando di piluccare qualche elettore che non si trova nel proprio.

    Come fa Fini e come fa il PD, che dicono cose rispettivamente più di sinistra e più di destra dell’altro.

  3. CiroIpp

    malapropysm: non e’ che sia cosi’ facile neanche in California ma hai ragione, la contrapposizione da fare non e’ sulle persone (BO vs AS) ma sui ruoli: (PUSA vs CALGOV). Se Obama fosse CALGOV terrebbe, a mio parere, posizioni diverse sui matrimoni gay come sulla regolamentazione del consumo, produzione e vendita della marijuana. Quando si arrivera’ a parlarne anche in Italia adesso che anche i repubblicani lo stanno cavalcando?

  4. CiroIpp

    mh, la coppia di pirla a commentare nello spazio di pochi minuti: ci sarebbe da pensare ad un complotto che mira a esaurire la pazienza di LS.

  5. Oznerol

    Si disprezzano gli Schwarzenegger ma si inneggia ai Michael Moore. Come si denigra un Bagaglino ma – si guardino i videomessaggi “antibavaglio” sulla Repubblica.it o gli ospiti della Dandini – qualsiasi guitto, nano o ballerina viene spacciato per un Maestro Del Pensiero. Purché faccia comodo.
    E il bello è che poi si stupiscono davanti all’emorragia di voti.

  6. piti

    Siamo una Spectre di pirla, altrochè.

    Oznerol, sento che non ho la voglia di colmare lacune ancestrali. Però una la dico: mettere il Bagaglino e una Dandini sullo stesso piano, e senza vloler mitizzare la nobile Serena (è nobile), è un’operazione patetica.

    L’emorragia di voti dipende da altro. Se contassero la cattiva politica e la comunicazione fatta di cattiva propaganda, Berlusconi non dovrebbe prendere nemmeno il suo, di voto.

  7. Oznerol

    Non sono stato spiegato! Ma credo che più di ogni parola valga l’elenco dei personaggi dai quali oggi dobbiamo imparare come va il mondo, i guru del nostro millennio: http://tv.repubblica.it/dossier/intercettazioni/isabella-ferrari/49004?video=&pagefrom=2
    Nani e ballerine, dirai. Ma con un quid pluris: lo schieramento dalla parte giusta. E sì, esatto, quella che vedi nel video è proprio lei, la Vanzina-girl, quella di Distretto di polizia, di Fracchia contro Dracula, della terza sorella Carlucci: Isabella Ferrari.
    L’unica a guadagnarci. Insieme a Berlusconi.

Commenti chiusi