Quando hanno aperto la cella

Oggi in prima pagina su Repubblica c’è un articolo di Attilio Bolzoni che fa del sarcasmo sulla detenzione di Ottaviano Del Turco. Fa abbastanza schifo, detto con stima. Da un giornale perbene uno si aspetterebbe ché chieda per quali ragioni Del Turco stia ancora in galera, e non il demagogico suggerimento che sia un detenuto privilegiato solo perché riceve visite in carcere come sarebbe normale in un paese civile (e infatti lo è in molti paesi europei, mentre in Italia ci sono ignobili e prepotenti restrizioni ai colloqui anche con i parenti). Far passare quel che dovrebbe essere la norma per abuso, e spacciare le detenzioni per vacanze è un’infamia da lasciare ad altri giornali.

Altre cose: