Buoni propositi a destra

Tendo a non scrivere di Maurizio Gasparri, per rispetto mio e vostro, ma questa fa ridere. Ansa di poco fa:

«Vogliamo dire basta a quelle persone che hanno iniziato a fare politica quando il nostro segretario Angelino Alfano faceva le scuole elementari e che ancora oggi si ergono a simboli del rinnovamento politico»: lo ha detto il capogruppo del Pdl in Senato Maurizio Gasparri, a La Spezia per sostenere la candidatura di Fiammetta Chiarandini.

Ora, il loro segretario Angelino Alfano è nato nel 1970 e faceva quindi le elementari tra il 1976 e il 1981. Leggo quindi su Wikipedia alla pagina di Gasparri, nato nel 1956:

Negli anni Settanta diviene segretario provinciale del Fronte della Gioventù (MSI). Gianfranco Fini nel 1979 lo vuole come suo vice nel FDG.

Gasparri si è detto basta da solo.

8 commenti su “Buoni propositi a destra

  1. piti

    Però non vale perché Gasparri faceva anche lui le elementari negli anni settanta. Aveva aspettato Alfano per finirle insieme.

  2. emmons_avenue

    Gasparri, come al solito qualcuno ricorre la lifting. Peccato che si corregge sovente la parte esteriore e non quella interiore.
    In ogni modo, qualunque correzione possibile, questo personaggio resta utile per completare spazio delle news o a qualche painter (considerato il fascino) per trovare un’ispirazione perduta per una nuova caricatura.

  3. maragines

    Quando Alfano faceva le elementari Gasparri faceva già il politico.
    Ma oggi, Gasparri, non si erge a simbolo del rinnovamento, lui (Gasparri) vuole dire “basta” a quelli che, non solo hanno la sua stessa anzianità politica, ma in più si ergono a simbolo del rinnovamento.
    *
    La finezza sta tutta qui. Lui non si erge a simbolo del rinnovamento, quindi gli altri basta, lui no. Non ancora.

  4. gaetanom

    A questo punto mi piacerebbe conoscere meglio l’esperienza scolastica di Gasparri, e in particolare, se ha fatto le elementari e dove.

  5. wiz.loz

    Grazie per aver condiviso questa perla, ho iniziato la giornata con delle crasse risate!

Commenti chiusi