“Di misura”

Mettiamo il caso che ad aprile il centrosinistra prenda il 53% e il Polo il 40%. beh, al sito di Repubblica la chiameranno una “vittoria di misura”.

“Repubblica on line ha dato la notizia delle elezioni palestinesi con Fatah al 40 per cento e Hamas al 30 in questo modo:

“Al Fatah al 40%, Hamas al 30%

exit poll delle elezioni palestinesi

Vittoria di misura del partito moderato, forte crescita dei fondamentalisti. Questi i primi dati sul rinnovo del Parlamento”,

Dieci punti di scarto sarebbero una vittoria “di misura”. Forse perché Hamas aveva vinto i dibattiti?

(Senza dimenticare che “forte crescita dei fondamentalisti” non ha alcun senso, essendo questa la prima volta che si sono presentati)”

Camillo

p.s. Se pensaste che comunque dato il contesto e le attese, per i dati degli exit poll sia plausibile l’espressione “vittoria di misura”, questo è quanto scriveva lo stesso sito di Repubblica prima delle elezioni: “Gli ultimi sondaggi della vigilia danno il Fatah del presidente Abu Mazen in vantaggio di qualche seggio, 59 contro 54, nel nuovo parlamento. Ma l’impressione diffusa nei Territori è che un ‘sorpasso’ è possibile, e che comunque il movimento islamista otterrà un risultato di assoluto rilievo. “Avremo almeno 50 seggi, e il Fatah al massimo 50 seggi” ha previsto oggi lo sceicco Nayef Rajub, uno dei leader di Hamas in Cisgiordania.”

Repubblica.it

Altre cose: