Howie Day – Stop all the world now

Se frugate bene nell’armadio, qualcosa potreste ancora trovare. Ma a scanso del ridicolo, meglio se andate in uno di quei negozi casual-giovanili (senza esagerare: non uno da skateboarders) e vi comprate un maglione colorato un po’ oversize, o dei calzoni larghi con le tasche. Delle Nike, anche. Insomma qualcosa che senza farvi ridere dietro vi faccia sentire come quando eravate giovani e le giornate di primavera si potevano buttare via stando in giro tutto il giorno, e ascoltando gli U2 nell’autoradio, o nel walkman. Ora gli U2 si sono fatti vecchiotti, ma Howie Day – 23 anni, del Massachussets, il posto dove i gay possono sposarsi – riesce a somigliargli e a sembrare nuovo assieme. Mi raccomando gli occhiali da sole.
***