Mad world

I dati in mio possesso sono questi: dopo alcuni rinvii, il disco della reunion dei Tears for fears era stato annunciato per aprile. Erano uscite le recensioni in tutto il mondo, discretamente favorevoli, senza esagerare. In rete si trovavano le canzoni, carine, solito genere. Le radio avevano ricevuto l’advance del singolo “The closest thing to heaven”.

Solo che il cd non è uscito. L’avete visto voi?

Ho raccolto voci di “questioni legali”, misteriosi affari concernenti Craig David, la recente condanna di un vecchio agente della band per truffa, e vaghissimi annunci online che segnalano il rinvio dell’uscita a data non precisata. Sono sparite dalla rete moltissime recensioni ufficiali e le anticipazioni per l’ascolto dei pezzi, nonché le date di uscita e le copertine dai siti di e-commerce.

Va a finire che le copie stampa diventeranno roba da collezionisti

Curtsmithzerodisc, BBC, Ananova, Jam, Dispenser, Una stagione di fede assoluta

Prima vedere cammello