Carbonara, e una coca cola

“Faccio fatica a non essere d’accordo con il sindaco di Torino, quando dice (a proposito dell’ordine del giorno approvato dal consiglio comunale, che chiede di boicottare la Coca-Cola, togliendo lattine e bottigliette dai distributori automatici presenti negli edifici comunali) che l’infantilismo è una malattia senile del comunismo. Mi piacerebbe sapere se i due proponenti, che immagino essere torinesi, hanno mai boicottato la Fiat, noto modello di gestione delle relazioni sindacali”

Squonk

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:
Come minimo