Incasinami la vita

Adesso affidano alla funzione “random” anche i controlli di sicurezza aeroportuale. Per anni ci siamo convinti che nel futuro le macchine avrebbero programmato in modo ripetitivo e regolato le nostre vite, invece la prospettiva più credibile è che se ne impossessino sì, ma per disordinarle in modi imprevedibili

Newsweek

Altre cose: