Stando a Travaglio, Travaglio è colluso con i mafiosi

D’Avanzo raddoppia, su Repubblica di oggi:

“E’ l’impegno che Travaglio trascura. Il nostro amico sceglie un comodo, stortissimo espediente. Si disinteressa del “vero” e del “falso”. Afferra un “fatto” controverso (ne è consapevole, perché non è fesso). Con la complicità della potenza della tv – e dell’impotenza della Rai, di un inerme Fazio – lo getta in faccia agli spettatori lasciandosi dietro una secrezione velenosa che lascia credere: «Anche la seconda carica dello Stato è un mafioso…».

Basta leggere i blog per rendersene conto. Anche se Travaglio non l’ha mai detta, quella frase, è l’opinione che voleva creare. Se non fosse un tartufo, lo ammetterebbe”

Repubblica

Altre cose:

Un commento su “Stando a Travaglio, Travaglio è colluso con i mafiosi

  1. Pingback: Wittgenstein » Blog Archive » Parlare con i tartufi

Commenti chiusi

“Abbiamo una televisione”