Letenox che non lo era

Nella ormai ricca storia recente delle notizie che non lo erano è di ieri quello che andrà sotto il nome dell'”incidente del Letenox”. Ne parlano in parecchi da due giorni.

Nel caso dell’articolo di ieri di Silvia Truzzi sul nuovo misterioso farmaco che elimina il ricordo dei pregressi traumi, pubblicato da Il Fatto Quotidiano, di tempo forse ce n’era e sarebbe bastata una telefonata a Current per capire che si trattava di una finzione ideata per pubblicizzare una prossima serie televisiva.

Che il Fatto ci sia cascato con tutti i piedi è palese. In altri casi ci sono stati degli inciampi a metà, come per il Corriere della Sera di oggi che dedica addirittura un editoriale al tema, che sembra prendere spunto dalla notizia falsa del Letenox, ma senza nominarlo (il Corriere parlò della questione due anni fa, invece). Il tema dei “sedativi memoriali” e delle ricerche in questo senso invece esiste ed è fondato, e ne aveva parlato la Stampa lo scorso agosto, per esempio.