Beta Band – Hot Shots II

C’è questa scena, in “Alta Fedeltà”, in cui il protagonista che ha un negozio di dischi dice a un amico “sta’ a vedere”: il negozio è affollato e lui mette su una canzone. Tutti a poco a poco cominciano a muoversi e seguire la musica e poi ciascun cliente si avvicina e chiede cos’è. Era “Dry the rain” dei Beta Band, gruppo rock di culto e nicchia che sta guadagnando onori maggiori e ampie recensioni con il suo nuovo cd. Ancora musica divertente e difficilmente paragonabile, con basi ritmiche molleggiate che la fanno da padrone e motivetti da canticchiare per tutta la giornata. Una via di mezzo tra le musiche dei cartoni animati e i vecchi Pink Floyd, a dirla grossa, va’.

Altre cose: