“Vecchio scarpone, quanto tempo è passato”

Wittgenstein lancia una rassegna letteraria elettorale. Stimolato da una cosa che avevo scritto qui e qui, a proposito della campagna di manifesti del labour inglese che usa i volti degli avversari politici contro di loro, propongo a lettori e bloggers di cimentarsi con una frase efficace da associare alla faccia di Berlusconi nei manifesti dell’opposizione. La maggioranza, ha già sfruttato anche troppo l’immagine del premier: ora tocca un po’ anche agli altri. Cose grevi o violente, non saranno considerate: si privilegia l’inventiva e lo spirito

Quattroeunquarto, Labour