Piazza Di Pietro

Vogliamo parlare di che partito sia quello che si chiama L’Italia dei valori? Negli ultimi anni ci sono finiti via via tutti quelli che non se li pigliava nessuno, e via via hanno finito per litigare e andarsene tutti (si legga a questo proposito anche Filippo Facci, a cui va aggiunto Occhetto). Non si è capito cosa rappresenti se non le velleità del suo leader nello sfruttare il credito accumulato quando faceva il pubblico ministero; velleità che si scontrano ogni giorno con la totale mancanza di coerenza interna con gli accoliti rimediati solo per avere posti da occupare. Di solito litigano perché non hanno trovato i posti: oggi persino perché li hanno trovati. E poi dicono di Mastella

Repubblica.it

Qui c’è un racconto più articolato – e severo – sull’onorevole De Gregorio arruolato dal centrosinistra

La voce della Campania