Né con Di Pietro, né con i teodem

Lo scrissi a suo tempo, che era tutta da dimostrare la ricchezza in termini di politica ma anche di voti aggiunta al PD dai bigotti che tennero sotto ricatto il centrosinistra del precedente governo. La sconfitta elettorale – con i voti guadagnati a sinistra e persi al centro – ha dimostrato casomai che la Binetti non rappresenta nessuno, e neanche Bobba.
Ciò nonostante, di tutte le vecchie magagne del centrosinistra che riaffiorano nel nuovo PD, quella delle eccitate prepotenze di quella parte non era ancora riaffiorata. Fino a ieri. Confermando che se Veltroni davvero non voleva “laicisti esasperati” nel PD, doveva lavorare per non esasperarli.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose: