Oggi a te, domani a me

Non che Krugman non sia bravo, ma di questo passo il Nobel per la fisica l’anno prossimo lo daranno a quello che ha tirato un treppiede in testa a Berlusconi. Comunque, di Krugman e del Nobel si era già parlato: anche perché aveva difeso quello dell’anno scorso

p.s. qualche disattento e qualche citrullo hanno equivocato questo post: a beneficio della buona fede dei primi, suggerisco di rileggerlo e di notare che ironizzava sulla prevedibilità “politica” dei Nobel e non sui meriti di Krugman

Un commento su “Oggi a te, domani a me

  1. Pingback: Nobel 2008 alle citta’ « Le cittá sono la ricchezza delle nazioni

Commenti chiusi