Stiamo esagerando

Dell’eccesso di sarcasmo, cattiveria e polemica gratuita che sta schiacciando ogni altra forma espressiva in rete (e fuori) si parla da un po’. Adesso David Denby, già noto per essere il secondo critico cinematografico del New Yorker, ci ha scritto su un pamphlet, ma non convince

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

Un commento su “Stiamo esagerando

  1. Pingback: Laboratorio sociale Buridda » Stiamo esagerando

Commenti chiusi