Woz che balla

Alcuni dei reality e dei talent-show più popolari hanno nel tempo guadagnato culto anche presso elitarie cricche di snob a cui pareva oltremodo snob e spiritoso mostrarsi appassionate di simili bassezze. Successe molto col primo Grande Fratello, ultimamente funziona con X-Factor: di solito serve una personalità anomala e attraente dentro il programma, che raggiunga appunto anche quel genere di fans.
Ma nella versione americana di “Ballando con le stelle” hanno fatto il colpo migliore in questo senso, conquistando – in un programma che non ha mai goduto di questo fenomeno – un pubblico inedito di geek tecnologici e businessman: hanno assoldato Steve Wozniak, il cofondatore di Apple assieme a Steve Jobs, amichevolmente noto come “Woz” e mito dei cultori del Mac. Ma con il boa di struzzo mentre fa volare il suo corpaccione sulla pista da ballo non l’avevano ancora visto, e sta andando fortissimo.
La sua compagna è la ballerina ucraina Karina Smirnoff. La settimana scorsa hanno eliminato anche Belinda Carlisle e il suo socio professionista che ballavano la salsa. Un mondo di profani ai talentshow sta facendo il tifo per loro. Dovrebbero farsi venire un’idea simile quelli della Fattoria con il loro cast di avanzi.