Zombies!

Il rischio che non sia la rete a guidare avanti il mondo, ma il mondo a trascinare indietro la rete potrebbe avere una nuova conferma nel “panico su internet” di cui si sta discutendo in queste ore a proposito della febbre suina. Sarebbe spiacevole se il terrorismo sensazionalista che critichiamo ogni giorno nei media tradizionali infettasse pure le nuove forme di informazione. Allora cosa rimane?

p.s. il senso dell’umorismo, forse.

Ryan Cammer – April 26th, 2009 at 1:14 pm PDT
you don’t get it, my friend. it’s time to start arming up. where do you live? i’m in l.a. i’ll take the zombies from the west, you take ‘em from the east, and we’ll meet in the middle. i suspect the boss will be somewhere in omaha; we’re gonna need extra firepower to take him down. and don’t forget to level up before you get there.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

Un commento su “Zombies!

  1. Pingback: L’inferno di cristallo : Tau Zero

Commenti chiusi