Fede e ragione

Non voglio approfittare troppo delle sagge parole scritte oggi dal cardinal Martini sul Corriere della Sera. Perché a prenderle alla lettera bisognerebbe rispondere che a essere contraria alla fede è la scienza stessa in quanto tale. Ma trovando uno spazio per la loro convivenza, si può comunque dire che è un peccato non avere un Papa che – come il cardinal Martini – pensi che l’omosessualità sia nella natura delle specie animali, o che i metodi contraccettivi non abbiano niente di anticristiano, eccetera.

“Nessuna scoperta della scienza è stata dimostrata come contraria a qualche elemento della fede cristiana”