E allora io vado a insegnare religione

Ci stiamo superando: il vicepresidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche è un creazionista antidarwinista (e non da ieri).

Charles Darwin mette in imbarazzo il Consiglio nazionale delle ricerche. Tanto che il presidente del Cnr, il fisico Luciano Maiani, sente la necessità di prendere le distanze dal suo vice, lo storico Roberto de Mattei. Mentre il presidente della Società dei biologi evoluzionisti, Marco Ferraguti, mette in rilievo come l’Italia abbia il bizzarro primato di essere l’unico Paese occidentale nel quale un antidarwiniano convinto, il citato de Mattei, occupi un posto di primissimo piano in un ente pubblico destinato a promuovere la ricerca scientifica.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose: