Manuale di sceneggiatura

La cosa seccante per i lettori del feuilleton giornaliero basato sulle intercettazioni è il caos del racconto. Non solo troviamo mescolate cose nuove a cose che abbiamo letto ieri su altri quotidiani, non solo molte ci sono su più giornali, altre solo su questo o quello, ma diverse vengono rilanciate come nuove più volte, approfittando che siamo rincoglioniti. Ma questa di oggi me la ricordavo:

E infatti era nelle trascrizioni uscite il primo giorno, giovedì della settimana scorsa.

Così è come guardare le repliche. (che i virgolettati abbiano delle differenze, è fatto per vivacizzare?).

Altre cose: