Manuale di sceneggiatura

La cosa seccante per i lettori del feuilleton giornaliero basato sulle intercettazioni è il caos del racconto. Non solo troviamo mescolate cose nuove a cose che abbiamo letto ieri su altri quotidiani, non solo molte ci sono su più giornali, altre solo su questo o quello, ma diverse vengono rilanciate come nuove più volte, approfittando che siamo rincoglioniti. Ma questa di oggi me la ricordavo:

E infatti era nelle trascrizioni uscite il primo giorno, giovedì della settimana scorsa.

Così è come guardare le repliche. (che i virgolettati abbiano delle differenze, è fatto per vivacizzare?).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose: