Troppo Twitter la mattina…

Thomas Friedman, con saggezza e misura, torna sulle controindicazioni di una potenziale leadership i cui meccanismi di relazione con gli elettorati passano troppo per i social network e i commenti sui blog. Ne aveva già parlato.

(il titolo è una citazione per livornesi)

Altre cose: