Ammasso

Una volta che eravamo a sciare con degli amici, da ragazzi, arrivammo alla partenza di uno skilift molto affollata, dove la coda era uno di quegli ammassi di gente e sci e bastoncini che capitano nei periodi affollati, e ci si calpestano gli sci e ci si appoggia l’uno all’altro e si incastrano i bastoncini e non si trova lo skipass, eccetera. E un gruppo di buontemponi più numeroso del nostro – ci sono sempre i buontemponi, a sciare – si era inventato per passare il tempo nell’attesa di oscillare in successive direzioni costringendo a oscillare di conseguenza tutto quanto l’ammasso di gente inerte, e cantando contemporaneamente: “tutti avanti, oò, tutti indietro, oò, tutti a sinistra, oò, tutti a destra, oòoò!”.
Ecco, al PdL manca solo di cantare.

Altre cose:

11 commenti su “Ammasso

  1. fp57

    volevo solo ringraziare i buontemponi perche’ a giugno non ho pagato 170 euro di IMU

  2. layos

    E’ curioso che non ostanti questi spettacoli indecorosi il loro consenso elettorale, per quanto sensibilmente intaccato, resta sempre altissimo. Fiorito, Ruby, le feste vestiti da maiali, le condanne…. nulla scalfisce “l’elettorato moderato”. Più che moderati mi sembrano sonnolenti. Quasi moribondi.

  3. mkln

    volevo solo ringraziare i buontemponi perche’ a giugno, cosi come ogni mese, ho restituito meta’ del mio stipendio allo stato, ma hey non ho pagato 170 euro di IMU.

  4. Lazarus

    Layos, nulla scalfisce l’elettorato moderato come del resto nulla scalfisce l’elettorato di sinistra. Da secoli siamo un popolo di conservatori abitudinari persino nel dividersi e riunirsi e dividersi ancora in fazioni contrapposte. Ma nulla cambia realmente.

  5. paolo

    ah fp57 non ha pagato 170 euro di imu? Beh spero che non li abbia già spesi, perché gli serviranno per la tarsu…. Se lo merita, Berlusconi.

  6. fp57

    no, non ho pagato 17o euro IMU, una piccola cosa chiarissima, per me. Altrettanto chiaro e’ che i buontemponi sono piu’ simpatici dei non-buontemponi specie se augurano brutte cose

  7. paolo

    il buontempone principe è quello che a te piace tanto, e che ti (ci) fotte notte e dì. La differenza è che tu sei contento di farti fottere, io no. vabbè è inutile.

  8. Fagal

    Volevo fare un’osservazione che scaturisce da quanto letto. Il post mi sembra che si riferisca agli eletti. C’è un’osservazione di layos però interessante, forse più del post in sé. Layos dice che l’elettorato di centro-destra, presumo da uno posizione di centro-sinistra o da M5S, gli appare sonnolento. Più che moderato sonnolento. Questo giudizio mi sembra però che esprima una valutazione non negativa dell’elettorato di centro-destra, che ha interessi, aspettative, diverse (forse e magari a tratti coincidenti) con quelle dell’elettorato di altri partiti. Quasi che fosse rappresentato non al meglio rispetto a quello che potrebbe esprimere. Questo però é socialmente molto interessante, perché rimarca che gli interessi, le aspettative tra gli elettori non sono poi così divergenti come avrebbero potuto essere anche solo vent’anni fa. Sono magari divergenti i meccanismi di attuazione degli stessi, ma c’è un substrato comune. Questo elemento mi sembra possa spiegare molte dinamiche delle tornate elettorali 2013, oppure dei sondaggi relativi al Governo.

Commenti chiusi