Terzismi

Alla fine la fin troppo raccontata storia Cicchitto-Monti-Obama racconta due modi di fare articoli sui giornali. Uno è quello che si beve dei presunti “complimenti” di Obama a Monti senza controllare minimamente come sia andata, e in un pigro provincialismo per cui dovrebbe avere qualche importanza cosa dice Obama di Monti (uno che ne sa molto meno di me e di voi su quel che Monti sta facendo). L’altro è quello che invece va a controllare la storia solo nella ebbra speranza di beccare in castagna qualcuno, sbugiardare Monti e la trascuratezza dei colleghi e avere i propri quindici minuti di celebrità: e travolto da questa eccitata vanità racconta più balle dell’altro, e con maggiore spazio. E per finire, sostiene che aveva comunque ragione.

Non è necessario sceglierne per forza uno dei due.

Altre cose:

2 commenti su “Terzismi

Commenti chiusi