Terzismi

Alla fine la fin troppo raccontata storia Cicchitto-Monti-Obama racconta due modi di fare articoli sui giornali. Uno è quello che si beve dei presunti “complimenti” di Obama a Monti senza controllare minimamente come sia andata, e in un pigro provincialismo per cui dovrebbe avere qualche importanza cosa dice Obama di Monti (uno che ne sa molto meno di me e di voi su quel che Monti sta facendo). L’altro è quello che invece va a controllare la storia solo nella ebbra speranza di beccare in castagna qualcuno, sbugiardare Monti e la trascuratezza dei colleghi e avere i propri quindici minuti di celebrità: e travolto da questa eccitata vanità racconta più balle dell’altro, e con maggiore spazio. E per finire, sostiene che aveva comunque ragione.

Non è necessario sceglierne per forza uno dei due.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

2 commenti su “Terzismi

Commenti chiusi