Dustin O’Halloran – Piano solos

Diciamo che quaggiù presentarsi con un pianoforte equivale più o meno a presentarsi con una busta gonfia nella Milano degli anni Ottanta. Una corsia preferenziale, diciamo. O’Halloran è californiano, e di solito fa la metà di una band rock che si chiama Devics. Poi si è preso casa in Italia e ci ha inciso questo cd convincendosi di essere Satie. Con buoni risultati.
***