Il cliché del politicamente scorretto

Marcus Brigstocke spiega sul Guardian come l’ormai stantio fastidio per il politically correct sia diventato pigro alibi per qualsiasi scorrettezza.

Altre cose:
Fadista!
A un passo dal quorum