Le cose cambiano

Si stava meglio quando si stava peggio? Era meglio la prima repubblica della seconda? I vecchi politici erano migliori di questi? Cerco di venire a capo di questi comuni rovelli dell’italiano contemporaneo e ripenso al 1982, ai primi di settembre del 1982. C’era ancora la Democrazia Cristiana, e c’era ancora il Partito Comunista. Si stava meglio? Si stava peggio? Va’ a sapere. Certo, in quei quattro giorni giorni tra il 6 e il 9 settembre, in quei venti chilometri fra Tirrenia e Viareggio, alla Festa nazionale de l’Unità e alla Festa nazionale dell’Amicizia suonarono rispettivamente i Genesis e Neil Young. Nessuno dei due era nel suo periodo migliore – Neil Young aveva pubblicato l’orribile disco col vocoder – ma furono lo stesso due eventi. In questi giorni esce il nuovo disco di Neil Young, che è un bel disco di Neil Young vecchia maniera. Si sta meglio? Si sta peggio? Mah.

Vanity Fair

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose: