Gli Inzaghi della politica

Quando ieri ho visto la vignetta di Sergio Staino sull’Unità ho pensato: “guai in vista”.

E infatti, dopo le prime polemiche di ieri – con un’evidente forzatura: Staino usava il verbo “spariti” perché nessuno se ne approfittasse, ma inutilmente – stamattina il Giornale ci salta sopra eccitato in prima pagina: “Vogliono Berlusconi morto”.
Staino ieri si è scusato e spiegato – «se poi qualcuna delle vittime si sente offesa mi dispiace, né volevo augurare la morte a Berlusconi» – ma stamattina suggerisce anche di guardare le travi nel proprio occhio prima di ingrandire pagliuzze.

Altre cose:

8 commenti su “Gli Inzaghi della politica

  1. Massimo

    A me sembra semplicemente di cattivo gusto nei confronti dei Polacchi. Che non sono spariti ma morti sfracellati in un incidente aereo.

  2. rafeli

    La battuta di Staino era evitabilissima (a parte il fatto che se succedesse in Italia sarebbe l’eliminazione dei vertici eletti democraticamente, anche se non mi/ci piace).

    Dire che siccome “quelli” hanno la trave, allora “lasciate stare la pagliuzza” non vale.

    Non va bene la trave e (congiunzione) la pagliuzza.

  3. Luca

    Concordo. Anche a me la vignetta di Staino non era piaciuta. E non penso mai che le travi giustifichino la pagliuzza. Ma il post era dedicato a quelli che non vedono l’ora di fare le vittime, e scambiano pagliuzze per travi.

  4. biagio

    Staino ha preso una cantonata.
    Ma da qui a dire che “vogliono Berlusconi morto”, ce ne corre. No?

  5. CiroIp

    E’ una vignetta. E’ diverso da un articolo. E’ il pensiero ed espressione di una persona inesistente. Non e’ quello che Staino direttamente direbbe. Se in un cartone animato si vogliono sterminare gli hippies o si discute se sia un miracolo se la vergina Maria sanguini attraverso la vagina e non dall’ano occorre utilizzare un attimo di discernimento. Questo paese deve crescere e Staino non si dovrebbe scusare con nessuno. Se l’Unita pensa Che I suoi lettori siano troppo stupiditi per capire una vignetta dovrebbe smettere di pubblicarle.

  6. Pingback: Gli Inzaghi della politica « Blog del circolo online del PD “Barack Obama”

  7. Pingback: Dall’oggi al domani « OpenWorld

Commenti chiusi