Meglio che niente

Offrire a Pippo Civati la leadership del centrosinistra sarebbe una buona idea, ma mi pare che sia lontana dalle teste degli attuali leader del centrosinistra. Che però gli fregano tutti gli slogan.

Altre cose:

25 commenti su “Meglio che niente

  1. Carlo M

    Non conosco nessuna personalità politica al mondo a cui la leadership di un partito sia stata “offerta”. Di solito nel mondo funziona in questo modo: uno scende in campo e lotta per conquistare una leadership, e trova molta molta gente agguerrita, pronta a contrastarlo. E’ così che si diventa leader (come del resto dice la parola stessa).

  2. Michele Luzzatto

    Che poi, cosa vuol dire “oltre il disprezzo per le regole c’è la costituzione”?. Davvero, non capisco. L’immagine che mi viene in testa è che se si attraversa il terreno del disprezzo delle regole, in fondo in fondo in un luogo appartato si trova la costituzione. “Oltre questo mare di sabbia rovente c’è un’oasi di fresco”. Se ce la fai ad arrivarci, ti ci puoi riposare. Il concetto non dovrebbe essere che la costituzione contrasta, argina, limita, osteggia, combatte, è antitetica al, è un antidoto per il disprezzo delle regole?

  3. minimAL

    Veramente è Civati che ha “fregato” il titolo: “Nostalgia del futuro”, infatti, è di Isaac Asimov, uscito in Italia nel 1988 (titolo originale: “Futuredays”, 1986)

  4. Luca

    Mi ero chiesto in effetti, Carlo, se qualcuno mi avrebbe preso sul serio su quella laterale parte del post e avrebbe avuto da ridire: e mi ero risposto “puoi starne certo, e pazienza”.

  5. Carlo M

    luca, mi tocca farti notare che l’invito agli attuali leader del centrosinistra di “offrire” la leadership a civati (o a qualche altro giovane in sua vece) è uno dei tuoi cavalli di battaglia. ma se ora dici che non bisogna prenderti sul serio allora va bene, ne prendo atto.

  6. Pingback: Oggi sono civatiano più che mai « paolos

  7. Broono

    Primo: come da regolamento, per fare una prova di indizi ne servono tre.
    Secondo: Vendola non è un leader del PD
    Terzo: quindi gli episodi di furto di mirabolanti idee al momento proposti al lettore per dire la tesi confermata dalla realtà sono: 1
    Quarto: 1 non è “tutti” gli slogan ma è 1 slogan
    Quinto: avresti potuto rispondere a MinimAL, hai risposto a Carlo.
    Potevamo starne certi e pazienza.

  8. Luca

    Cioè, Carlo, secondo te io sostengo da anni che Bersani, Veltroni e Franceschini debbano chiamare Civati a Roma e incoronarlo con una cerimonia?
    Straw man.

  9. Luca

    E che devo rispondere a MinimAl? Vogliamo fare una guerra di civiltà anche sui divertissement?
    Sui “leader del PD” hai ragione, era un lapus: volevo scrivere del centrosinistra.

  10. minimAL

    Il giorno che risponderai (e magari in maniera educata) ti offro una cena, famiglia allargata compresa, ovunque tu voglia

  11. marquinho2

    Passi “nostalgia del futuro” ma “oltre”? Che razza di primogenitura si può vantare sul termine oltre.

    Mi ricorda una assurda polemica di Bruno Lauzi che si lamentava del fatto che altri cantautori avvessero fatto canzoni intitolate “il poeta” o “la donna cannone”

  12. minimAL

    Scusami marquinho, ma se l'”uomo che non sbaglia mai” parte a mille dicendo una cosa (con tutta la sua riconoscibile aria), e poi distrattamente gli si fa notare che le basi della sua denuncia sono fallate, e lui anziché dire “vabbe’, ho detto una sciocchezza”, risponde “no, scherzavo, siete voi gli sciocchi”… ci è che fa il polemico?
    A me, poi, frega nulla: non è la prima volta che passo da queste parti e leggo cose “vere ma a metà”: a volte commento, spesso salto via.
    Oggi sono stanco, e mi son fermato di più… e anche di troppo, mi sa.
    Ciao,
    Alessandro

    ps anche “onda su onda” non era propriamente di Lauzi. Ma forse già lo sai :-)

  13. Urlo

    Scusate, ma Carlo ha affermato che secondo Luca “Bersani, Veltroni e Franceschini debbano chiamare Civati a Roma e incoronarlo con una cerimonia?” ??

    Chi è lo straw man?

    Prendiamo tutti atto che questo è un post divertissement, anche se non si capisce dov’è il divertissement o meglio sembra sia diventato tale quando si è capito che si scherzava visto che in realtà nessuno aveva copiato nulla.

    Sulla questione “offrire la leadership” speriamo in primarie serie, poi chi vivrà vedrà.

  14. 1972

    No, dai… Sofri che non risponde alle obiezioni di merito e che “siete voi a non capire quel che scrivo”? Starete mica scherzando?

    Saluti.

    Enzo Reale

  15. freankeinstein

    anche se ha copiato bersani non ha tratto nessun vantaggio propagandistico.
    il suo cartellone “oltre” fa venire in mente l’oltretomba.

  16. Pingback: Links for 25/03/2011 | Giordani.org

  17. minimAL

    Oh, scusate se uno fa un appunto (peraltro son partito senza aggressività alcuna), dimostrando solo che banalissima la tesi di questo banalissimo post – ridanciana o no che sia – si basava su documentazione sbagliata, su prerogative comunque inesatte.
    Quando si tratta di ammettere un errore – ridanciano o no che sia – Sofri alza sempre il tiro, pur di non esprimere una qualsivoglia adulta capacità (e del resto è lui che ha ghettizzato la discussione alla definizione di “guerra di civltà” che io certo non volevo fare).
    Se a voi piace pensare che questo bambino viziato non sbagli mai, chiudiamo i commenti, e chissenefrega… se poi lui banalizza tutto con “nel tempo libero che fate?”, dimostra ancora una volta la lunga tradizione famigliare di maleducazione e supponenza; e anche qui, chissenefrega.
    Questo post stava bene in un “notizie che non lo erano”: fosse stato lui a proporvelo, applausi; ma se lui è vittima di se stesso, apriti cielo.
    Il fatto è un altro: usciamo da questo tinello, ragazzi; fuori c’è un mondo migliore, meno borioso e più competente.
    Buonanotte, che è meglio,
    Alessandro

  18. enzogiob

    Civati non ha “fregato” il titolo ad Asimov, lo ha citato in tutt’altro contesto.
    E comunque sono d’accordo: Pippo leader del centrosinistra!

  19. Pingback: Di notte sogno mille porcelle… con Barbra Streisand! Kafka, Civati e Fabri Fibra in Piazza Affari « Poteva andar peggio: poteva piovere

Commenti chiusi