Movers and shakers

Io mi fido dei bookmakers più che dei vaticanisti (lo so, è una visione un po’ prosaica): e quelli, rispetto a un mese fa, hanno fatto crescere le quotazioni di Bertone e Scherer. Sono crollati Arinze e Sandri.

(le quote sono quelle dei diversi siti di scommesse, che non linko perché anche noi prosaici abbiamo un’etica)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

9 commenti su “Movers and shakers

  1. fede

    Però ci puoi dire a cosa corrispondono le varie colonne?
    Perchè così non è proprio leggibilissimo… almeno per noi ignoranti del mondo delle scommesse ;-)

  2. stefano

    in effetti è un po’ complicato e si capisce poco, sembrano gli otto punti di Bersani

  3. pbm

    fede: una colonna per ciascuno dei vari bookmakers; la prima colonna è la media.
    Ogni casella dà le quote per quel cavall…. candidato presso quel bookmaker. Ad esempio Scola è dato 3:1 dal primo bookmaker, 2:1 dal secondo e 11:4 dal terzo, cioè se punto 4€ su Scola dal primo, ne vincerò 12, 8 se punto dal secondo, 11 se punto dal terzo. Chiaro?

    tuffolo: Non mi risulta l’ineleggibilità del Camerlengo. Tua fonte?

  4. efano

    Bertone non partecipa al conclave per raggiunti limiti di età, ma niente impedisce che venga eletto papa.

Commenti chiusi