Bastava chiedere alle persone giuste

Se quando facevamo Condor in radio citavamo spesso Lorenzo Cairoli, una ragione c’era.

 

Altre cose:

2 commenti su “Bastava chiedere alle persone giuste

  1. Michele Mauri

    A proposito di vaticini. Vittorio Messori ieri sul Corriere si è pavoneggiato di aver previsto l’elezione di Bergoglio, pur essendosi rifiutato di partecipare al triste sondaggio messa in scena dal quotidiano (a via Solferino non tutti l’hanno presa bene, tanto che Pierluigi Battista ha twittato: «Ah beh, Messori dice che l’aveva previsto»). Nel pezzo autocelebrativo ha anche scritto: “Ma la Chiesa non ha mai fretta, giudica secondo i tempi delle «lunghe durate», come dicono gli storici degli Annales, il turno della Cina verrà probabilmente in un prossimo Conclave allorché, come capita in tutti i regimi totalitari, il sistema comincerà il declino e sarà indebolito, pronto per il colpo di grazia”. Con colpo di grazia, spiega il Vocabolario Treccani online, si indica l’attacco mortale condotto nei confronti di una persona incapace di difendersi. Dunque sarebbe questa la missione della Chiesa? Be’ qui siamo oltre la vanità. http://alternativanomade.wordpress.com/

  2. riccardo r

    e allora: chi sarà segretario di stato?
    (domanda non essenziale, per la risposta basta aspettare.. il tutto solo per scrivere..
    ..ah, Condor!)

Commenti chiusi