Hip hop per anziani bianchi

Mio padre ha scritto questo libro, molto bello ma capace che non vi fidate di me, che è uscito il mese scorso. Parla di Machiavelli, ma di un milione di altre cose. Un giorno, al telefono, ha cominciato a chiedermi cose di Tupac Shakur. Io so quasi niente di Tupac Shakur, per annosa noia mia per quella musica là, e quindi mi ricordavo poco. Poi un giorno sono andato a casa sua, di mio padre, e mi ha mostrato dei video su YouTube di Tupac: io gli ho mostrato certi altri di Eminem e altri. Era una scena non male, un cinquantenne e un settantenne che si mostravano dei vecchi video di hip hop su YouTube.

Comunque, per annosa noia mia per quella musica là, a un certo punto qualcosa invece mi ha emozionato, campionato in un vecchio pezzo di Tupac (e sfruttato magistralmente, ammetto): era un bellissimo pezzo di Elton John che avevo dimenticato, da Madman across the water. Niente, tutto qua.

Altre cose: