Wittgenstein

Come hai detto che ti chiami?

Su Repubblica c’è un’intervista a Robert Wilson, l’ambasciatore marito dell’agente della CIA il cui ruolo era stato prepotentemente rivelato dall’amministrazione Bush, e che ha appena pubblicato un suo libro sulla loro storia. Il nome di Robert Wilson è nel sommario,... Continua

Esportare la democrazia

Dopo averlo tenuto sotto la sua ala protettrice fino alla maggiore età, Wittgenstein emancipa Camillo, che si porta tutti i suoi archivi a casa sua, potrà indire libere elezioni, e non sarà vincolato a quella sobrietà e autocensura che fino... Continua

Realtà e filosofia

Lo so che questo blog usurpa un cognome sommo, e se ne è scusato a suo tempo: ma se Ludwig Wittgtenstein avesse visto live la lite tra Danny Quinn e Silvia Rocca che ho visto io ieri nascosto dietro la... Continua

Ma Philco è fallita?

Lo chiedo per delirante assonanza fonetica: la notizia è che il nuovo cd dei Wilco esce a giugno ed è molto bello, e che suoneranno a Brescia il 29 di quel mese Amazon, Wilcoworld Continua

Mia nonna & mia zia s.p.a. di Filippo Facci

“Siete genitori? Siete cattolici? Siete genitori cattolici? Allora andate al sito del Movimento Italiano Genitori (Moige, www.genitori.it) e diteci se vi sentite rappresentati: c’è gente che parla anche a vostro nome. In caso contrario potrete dir loro che non vi... Continua

E che Dio ce la mandi buona

La soluzione al problema Iraq, oltre a un occhio alla ex Jugoslavia e un presidente americano Democratico, necessita di una buona dose di fortuna, ormai New York Review of Books Continua