Televista

La televisione ha perso. Ma non per colpa sua. Malgrado internet abbia rovesciato il tavolo cambiando completamente modi e usi legati alla comunicazione, la televisione continuerebbe ad avere punti di vantaggio ancora difficilmente eguagliabili. Raggiunge pubblici più numerosi, ha qualità video superiori, investimenti maggiori e maggiori ritorni commerciali, migliori professionalità, è più familiare: è la televisione.
Ma ormai ha perso: il suo pubblico è diventato più stupido e più vecchio, e meno interessato alle opportunità creative e innovative del mezzo. Quelli che vogliono conoscere il mondo, contenuti intelligenti e di qualità, invenzioni e idee, vanno su internet un po’ per virtù e un po’ per necessità. Non si fa tv migliore, su internet: si fa altro migliore. E chi fa televisione – seguendo un corso diffuso anche in altri ambiti – preferisce soddisfare le attese prevalenti che recuperare quelle minoritarie. La partita è persa: la tv diventerà come i fotoromanzi.
Il problema non è il contenitore: è il contenuto. A spiegarlo a una platea di televisivi in ghingheri per una specie di telegatto tedesco, è stato però un signore di 88 anni: Marcel Reich Ranicki, critico letterario e già conduttore di una trasmissione di letteratura sulla tv tedesca. È salito sul palco a ritirare il suo premio, e ha spiegato che la serata faceva schifo, la cerimonia faceva schifo, il programma faceva schifo, tutta la tv tedesca fa schifo, e lui non immaginava che si sarebbe trovato in una situazione tanto imbarazzante. Il presentatore gli ha proposto di farci un programma televisivo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose: