Un nuovo miracolo italiano

Grazie a una certa approssimazione nel lavoro di chi gli scrive i discorsi, Berlusconi ha annunciato il 28 gennaio di aver ricevuto la fiducia sulla giustizia il 29 gennaio.

Ebbene, ancora una volta questa offensiva è stata e sarà respinta. Noi abbiamo la forza del popolo e la forza dei numeri: le opposizioni riunite ci hanno imposto, dal 29 settembre ad oggi, ben sette verifiche parlamentari sulla tenuta del governo, e noi abbiamo sempre vinto: 7 a zero su questioni cruciali come ben due voti di fiducia (il 29 settembre ed il 14 dicembre), contro due sfiducie individuali ai ministri Calderoli e Bondi (22 dicembre e 26 gennaio), con l’approvazione della riforma dell’Università del ministro Gelmini (23 dicembre), con il decreto per Napoli convertito in legge e con la relazione sullo stato della Giustizia del ministro Alfano (il 29 gennaio).

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

5 commenti su “Un nuovo miracolo italiano

  1. siviez

    Luca, io credo che dobbiamo assolutamente uscire da questo incubo…. Se e’ vero, e lo e’, come dice il Talmud, che Dio ci chiedera’ conto di ogni gioia che non abbiamo vissuta, non possiamo continuare ad occuparci di Silvio Berlusconi e del suo mondo triste e povero in spirito…. Animo, abbiamo – tutti noi – un compito da svolgere

  2. marcof

    hanno solo sbagliato cassetta, come con le puntate delle serie tv. Hanno preso la puntata 8 invece della 7. Per me ne hanno registrate una 20na. Come gli oroscopi, se la si sa raccontare va bene per tutti. Ieri durante la riunione di redazione, avranno detto, ok i riferimenti temporali precisi non li mettiamo più stiamo nel vago…. ;)

Commenti chiusi