Don’t know much about geography

Questa mi era sfuggita: pare che un sacco di americani abbiano confuso la Cecenia con la Repubblica Ceca (o con la Cecoslovacchia), dopo che sono stati individuati gli attentatori di Boston. Tanto che l’ambasciatore ceco ha fatto un comunicato ufficiale.

As more information on the origin of the alleged perpetrators is coming to light, I am concerned to note in the social media a most unfortunate misunderstanding in this respect. The Czech Republic and Chechnya are two very different entities – the Czech Republic is a Central European country; Chechnya is a part of the Russian Federation.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

6 commenti su “Don’t know much about geography

  1. deloop

    La vera notizia è che un sacco di americani siano a conoscenza dell’esistenza della Repubblica Ceca (o Cecoslovacchia)

  2. Fagal

    Francamente non penso che se si chiedesse agli italiani dove si trovi il Panshir avremmo risposte molto diverse…Non dipende solo da un fattore di scarso studio della geografia, emarginata nei programmi scolastici italiani attuali, ma anche dalla lontananza geopolitica del territorio.

  3. Steve Romano

    Francamente non penso che se si chiedesse agli italiani dove si trovi il Panshir avremmo risposte molto diverse…

    Non credo però che l’avremmo confuso con il… Panama. Non che per cultura qui ci sia da stare allegri, comunque: il maggior titolo del nuovo ministro dei Beni Culturali Bray (un verbo inglese che significa ragliare) è di aver fondato «La notte della taranta».

    Il 50% degli americani sono italo-americani.

    Ma figuriamoci. Il 5 percento, forse, che è già tanto.

Commenti chiusi