Siete più intelligenti di Boris Johnson?

Il Guardian racconta di un incidente di comunicazione del sindaco di Londra, Boris Johnson, a cui un programma in radio ha fatto tre domande per giudicare il QI, e lui ne ha sbagliate due e ha rifiutato la terza. Erano:

Un uomo costruisce una casa a pianta rettangolare con ognuno dei quattro lati esposto a sud. Arriva un orso. Di che colore è l’orso?

Prendi due mele da un gruppo di tre mele, quante mele hai?

Ieri sera sono andato a letto alle otto, ho caricato la sveglia e l’ho messa che suonasse alle nove del mattino. Quante ore ho dormito?

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

5 commenti su “Siete più intelligenti di Boris Johnson?

  1. Pingback: Siete più intelligenti di Boris Johnson? | Wittgenstein | NUOVA RESISTENZA

  2. Giordano

    Si, a quanto pare. Anche se dal pc, con calma (anzichè in diretta) e messi in guardia sulla scivolosità delle domande mi pare un confronto impari.

  3. carlo

    quella della sveglia poteva andare bene… diciamo sino agli anni 70, quando non c’erano le sveglie digitali.

  4. carlo

    se la fai ad un ragazzino di oggi mica la capisce. non credo che un quindicenne abbia mai usato una sveglia oltre a quella del suo telefonino.

Commenti chiusi