Due notti all’Opera

Archivio anche qui il racconto di Londra, Pet Shop Boys, truffe e autoanalisi.

psb_luca

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.

Abbonamento mensile
8 euro
Abbonamento annuale
80 euro
Altre cose:

2 commenti su “Due notti all’Opera

  1. Luca Glamorama

    Mai stato un fan dei Pet Shop Boys ma che questi post musicali siano in genere snobbati,mentre per scritti che parlano,per esempio,di dissidi all’intrno del Pd i commenti sono a decine.Ci stiamo,anche come lettori,web involgarendo da un bel pò.Comunque:beato Sofri che c’ha tutta ‘sta grana da spendere.Perfino per i Pet Shop Boys.Ma,questo va ricordato, Go west resterà.Il resto non so.

  2. Steve Romano

    ex laureato in storia

    Poi gli hanno revocato la laurea? Era tarocca come il tuo biglietto? :-D

    Non li avevo mai sentiti nominare… tremendi, a giudicare da quei tre pezzi.

Commenti chiusi