È arrivata la social TV

Ne avevo scritto a suo tempo, e chiesto a Gianluca Neri di inventare qualche accrocchio da installare direttamente sulla tv.

Ultimamente sta invece diventando una consuetudine diffusa la visione solitaria delle serate televisive – siano Annozero, Ballarò o Porta a porta – ma commentata simultameamente su FriendFeed, un social network che permette grandi conversazioni di gruppo in diretta. Di fatto, è l’evoluzione della visione passiva della tv ai tempi del multitasking.

Adesso ci ha pensato qualcuno di grosso: Twitter ha annunciato l’applicazione per Google TV.

People often tweet about TV shows as they’re watching them. Additionally, media companies are increasingly finding new ways to incorporate Tweets into their programs. Take, for example, Jimmy Fallonor the Video Music Awards in September. Tweets aren’t just about TV shows; they are part of them.
We’ve long discussed what the interplay between Twitter and television would look like. As a first step, today we’re announcing Twitter for Google TV. It brings Twitter to a platform that merges the Internet and TV into one experience.

Altre cose:

3 commenti su “È arrivata la social TV

  1. tzenobait

    figurati, io aspetto con ansia il jailbreak della appletv2 (ehm…) e curiosando in giro partendo da questo articolo ho scoperto che quei draghi del dev team ci son riusciti… in pratica e’ un ipod touch da 8gb con l’uscita video e una sola app XD
    …puoi immaginare cosa succedera’ nei prossimi mesi quando sulla appletv2 arrivera’ un jailbreak ‘vero’ con app come vlc e mille altre? che googletv!

Commenti chiusi