What Berlusconi feels like for a girl

Per molti anni alcuni commentatori vicini alla maggioranza di governo hanno sfottuto le famose copertine dell’Economist sulle inadeguatezze di Berlusconi mostrando i concomitanti successi elettorali del PresdelCons, la solidità dei suoi governi, la dimensione del suo potere, e quindi l’irrilevanza di suddette copertine nell’orientare le opinioni o nel pesare minimamente nel dibattito.
Fino a che, con pazienza, dopo anni, è arrivato il potere deflagrante di quelle copertine, che hanno gettato il PdL in una crisi isterica: tramite Madonna.

Sta scatenando un mezzo putiferio la battuta sull’Italia che Madonna ha regalato al settimanale “Oggi” nella sua visita a Venezia in occasione del Festival del Cinema.«Cosa penso di Berlusconi? Non vorrei parlarne adesso. Ma il settimanale inglese Economist ha detto già tutto, no?». Come si ricorderà il settimanale pubblicò in copertina la foto di Berlusconi con il titolo: “L’uomo che ha fottuto un intero Paese”. E la stessa Madonna nel suo commento conclusivo riporta pari pari un giudizio del setimanle inglese: «Berlusconi è inadatto a governare l’Italia».
Durissime le reazioni da parte degli esponenti del Pdl. Secondo il sottosegretario di Stato alla Famiglia, Carlo Giovanardi, il pensiero politico di Madonna «non conta nulla. Gli italiani sanno che è una supermiliardaria e non è che la gente si lasci irretire da questi satrapi ricchi e viziati. Tra l’altro, la signora Ciccone è apertamente per le famiglie omosessuali, quindi schierata palesemente contro la nostra cultura e la nostra Costituzione che non prevedono famiglie gay».
Quasi sconsolata, ma battagliera, Gabriella Carlucci, ex showgirl televisiva e da anni deputato del Pdl: «Mi dispiace moltissimo che Madonna abbia avallato le tesi dell’Economist, tra l’altro in un Paese come l’Italia che la adora. Evidentemente ha un ufficio stampa comunista che le ha detto di dire così per farla uscire meglio sui giornali comunisti. Quello di Madonna è un comportamento molto scorretto, da lei non me lo aspettavo. È stata certamente imbeccata».
Pesanti anche le parole di un altro sottosegretario, Daniela Santanché: «Quello che fa più male – dice riferendosi al film presentato a Venezia da Madonna – è che queste celebrità siano particolarmente attente a lanciare i loro prodotti e, senza scrupoli, facciano il loro marketing sulla pelle degli italiani».

Altre cose:

18 commenti su “What Berlusconi feels like for a girl

  1. Jan Alexander

    Rivolgendomi a questi ciambellani consapevoli della potenza di penetrazione di una sola frase di una popstar rispetto alle loro geremiadi pidocchiose: “Paura, ehh??” :-)

  2. spago

    E poi negano che la nostra immagine all’estero sia questa.. d’altronde anche all’interno.. La risposta migliore è comunque quella della Carlucci: avrà un ufficio stampa comunista che mira a farsi pubblicità sui giornali comunisti.. Cosa diceva Groucho? “è meglio tacere e avere l’aria di un’idiota che parlare e togliere ogni dubbio”, qualcosa del genere..

  3. Teo76

    giovanardi e la santanché sono due veri geni e con le due frasi qui sotto lo dimostrano spazzando via ogni dubbio:
    “Gli italiani sanno che è una supermiliardaria e non è che la gente si lasci irretire da questi satrapi ricchi e viziati”

    “è che queste celebrità siano particolarmente attente a lanciare i loro prodotti e, senza scrupoli, facciano il loro marketing sulla pelle degli italiani”
    …satrapi ricchi e viziati… che fanno marketing sulla pelle degli italiani… geniali e non se ne rendono neanche conto!

    Questa poi le hanno infilato la scheda perforata in testa e via, programmata a dovere: “Evidentemente ha un ufficio stampa comunista che le ha detto di dire così per farla uscire meglio sui giornali comunisti.”

    Che geni!!!

  4. Carlo

    Magari c’è anche un po’ di mktg politico: per buona parte del loro elettorato tira più madonna che un carro di economist.
    No, scherzavo. Troppo fine.

  5. brandavide

    Aspè… cosa? cosa? cosa? Cosa ha detto Madonna? Lo devo subito dire al grande capo indiano allora.

  6. danemblog

    Sì…poi c’è anche a queste critiche reagisce in certi modi. Vedi alla voce Carlucci e Santanché[http://www.danemblog.com/2011/09/quella-comunista-di-madonna.html]. E allora capisci, che la situazione è anche peggiore di come dice Madonna…

  7. unespressoprego

    – Giovanardi: “la signora Ciccone è apertamente per le famiglie omosessuali” (ecchéccentra?).
    – Carlucci: “Evidentemente ha un ufficio stampa comunista” (infatti, vedi Madonna e pensi DDR).
    – Santanché: “marketing sulla pelle degli italiani” (ma gli italiani non erano con Berlusconi? e allora è una strategia di marketing tutta sbagliata…).
    Stiamo raschiando il fondo del barile.

  8. odus

    Non conosco l’inglese e quindi non so cosa dice il titolo dell’articolo.
    Non conosco l’inglese quindi non leggo nemmeno l’Economist che se non sbaglio scrive in inglese anche quando si occupa di cose italiane che sono cose dell’Italia e degli italiani che parlano italiano.
    E’ più che plausibile che le affermazioni pluriennali di quel quotidiano riguardfo a Berlusconi prima o poi si realizzino e, come per ogni politico, le simpatie di una buona parte degli italiani nei confronti di Silvio si affievoliscano, alla sua età. Salvo poi, magari, al momento di entrare nell’urna…
    E’ successo anche a Churchill, a Margareth Tatcher e Tony Blair da parte degli inglesi.
    Anche senza i pronostici negativi della stampa italiana riguardo quei bravini politici inglesi.
    Che Madonna legga l’Economist, sono cavoli suoi. Che Oggi ci tenga ad intervistarla sono cavoli di Oggi.

  9. johndoe

    Anche quella di fare un minimo di selezione delle fonti non sarebbe una cattiva idea….

    Io vorrei capire come si possa parlare, mettendosi al livello di Giovanardi, Carlucci e Santanchè, di quello che dice Madonna sulla politica italiana.

    Una che regola la sua vita, e dovrebbe saperne qualcosa, sulla cabala parla della politica italiana….e noi qui a fare commenti su quello che dice. E quindi i berlusconiani non capiscono una fava, sono babbei. Noi invece siamo quelli astuti.

  10. mnstefan

    @johndoe
    La cosa interessante non è cosa dice Madonna (visto che non ha detto nulla, ma ha citato l’economist), ma che cosa dicono i nostri politici!

    Se la tua toria è giusta, i babbei sono loro che sentono l’esigenza di rispondere a Madonna (con tanta passione) tirando in ballo noi. Mi sembra doveroso quindi che noi commentiamo le loro tristi uscite…

  11. johndoe

    @ mnstefan: a me sembra doveroso il contrario, mi rifiuto di commentare a questo livello.

    Madonna (Madonna!!!) cita l’economist (quello di Tana de Zulueta per capirci) e già basterebbe questo….macchè, insorgono i più babbei del creato e noi che si fa?
    Ma si partecipa ovviamente, e con sincero fervore.

  12. citronella

    Spendiamo anche due parole sul fatto che la Ciccone vorrebbe rifare la Dolce Vita di Fellini? Le diamo retta anche in questo caso o le diamo un calcio in c..o e la rimandiamo in America (o Inghilterra o dove cavolo vive)?

  13. spago

    Eh già in Italia chi ci crede ai satrapi vecchi, ricchi e eviziati? Nessuno.. il pdl può dormire sonni tranquilli, a noi i vecchietti supermiliardari, zozzoni, e un po’ rinco, non sono mai piaciuti.

Commenti chiusi