Amedeo Nazzari!

Le solite premesse: Gianni Cuperlo è uno bravo, e l’intervista di Matteo Orfini del Manifesto ha molte cose buone. Ma dire che l’eventuale candidatura Cuperlo alla segreteria del PD è “innovativa” – quando è un’ipotesi di leadership alternativa che viene fatta da quando esiste il PD – dimostra quanto poco basti in quel partito per ritenersi innovativi.

p.s. battuta più bella della suddetta intervista:

Se Renzi ambisse alla segreteria?
“Pare non ambisca”.

Altre cose: