Wittgenstein

Sabelli come Berlusconi

Scottato dalla sconfitta della Bulgaria, il popolare blogger Claudio Sabelli Fioretti vede brogli negli unici posti dove non li aveva visti nessuno Sabellifioretti Continua

Maddài…

Circola questa leggenda: io ve la dico, ma prendetela con le molle, che se fosse vera sarebbe incredibile. Insomma si dice, ma vi ripeto è probabile che non sia vero, perché in effetti non ha senso (e non mi prendete... Continua

Crisis? What crisis?

Se ogni volta che Follini si è svegliato di malumore Repubblica.it ci ha fatto l’apertura di home page a caratteri cubitali prevedendo crisi di governo a minuti, e oggi invece mettono le incazzature di Fini su Alitalia (avrà un sacco... Continua

Senso della misura/746

“Paul Simon e Art Garfunkel, i testi delle cui ballate erano pieni di metafore e immagini, erano per molti loro ammiratori dei poeti. Ma quello dei due che scriveva i testi, Paul Simon, non la pensava affatto così. «Ho tentato... Continua

Utili idioti

Ma che paraculi, ‘sti scandinavi. Cinque giorni a farci dire che era una vergogna anche solo pensarlo, la pastetta, il due a due. E poi guarda. ‘Sti fiji de na mignotta. Due a due… Ma che paraculi, sti scandinavi… Sti... Continua

Ah…

Metti che uno si disponga laicamente sulla questione dei rapporti tra Saddam e Al Qaeda, senza farne una questione di affermazione della propria ragione vanitosa o di chissà quale piccola competizione personale. Metti che uno desideri capire davvero quali siano... Continua

Millemiglia

Il romanzo di Heidi Julavits “L’effetto di vivere al contrario”, ha gran belle invenzioni e gravi rallentamenti. Questa è una delle invenzioni: “Meno di nove mesi dopo il disastro della Malaysian Air, quattro separatisti baschi, con riserve di carburante nascoste... Continua

Due Italie

Quando Berlusconi dice che ci sono due Italie, “una di persone perbene come noi e una di persone come loro”, molti protestano, indignati. Mica perché non siano d’accordo: è che pensano la stessa cosa, ma rovesciata Quattroeunquarto Continua

Un solo grido: due a due!

E magari su svarione difensivo allo scadere. Sottoscrivo Dipollina: “Se danesi e svedesi decidessero il ‘biscotto’ solo per vendicarsi delle decine di domande degli inviati (“Ma non è che fate un accordo?”, “Davvero non vi verrà in mente?”, Se per... Continua

Come non si fanno i giornali

Qualche tempo fa, scrissi questa letterina per il direttore del Riformista per raccontare com’era andata che non avevamo fatto un giornale assieme. Poi la ritenni una futile fesseria, e lasciai perdere: le lettere ai giornali sono degne di migliori cause.... Continua

Un amico

L’altroieri notte è morto Tom Benetollo, che era una persona brava e in gamba che si era sempre data da fare per il bene altrui Emilianet Continua

Indovina chi sono

Cassano che smanetta un IPod, Cerqueti e Sandreani che affossano il concitato finale ricordandosi che devono parlare della dieta mediterranea, “due attaccanti che non combinano una mazza da oltre due anni e ancora non se n’è accorto nessuno”, le follie... Continua

Nok, nok, Nokia on heaven’s door

Dice l’Economist che il produttore di cellulari dominante si è un po’ seduto sugli allori, e i suoi telefonini sono brutti. Quindi, aria nuova Economist (il primo pezzo è online a pagamento) Continua

Il punto G

Ok, ho un po’ di tempo, ho smaltito le pratiche arretrate, prendo fiato e decido di affrontare la questione. Qualcuno là fuori ha scritto un post per spiegare quale diavolo sia l’attrattiva di questa benedetta GMail di Google? Come a... Continua

“Mentalmente meno veloci”

Sartori e Squonk (e il titolare, qui) non sono così lesti a capire come i risultati elettorali dovrebbero aver dimostrato l’efficacia dell’unità a sinistra Corriere della Sera, Squonk Continua