Articoli su: baseball

Il gigante e la bambina

Il gigante e la bambina

Derek Jeter, uno dei più grandi e amati giocatori di baseball americani, si sta ritirando: nelle sue ultime partite con gli Yankees viene celebrato e salutato ovunque va. Qualche giorno fa a Baltimora, è andato a consegnare una palla a... Continua

La passione per i numeri primi

Che mi è piaciuto Moneyball lo avevo già scritto, anche se ne ho scritto solo un decimo dei motivi, per non rovinare il film a nessuno. Mi ha anche dato molto da pensare per quel che la storia è metafora... Continua

Il primo che rompe il muro

Ho visto questo film con Brad Pitt che si chiama “Moneyball”. Parla di baseball. Come i lettori di questo blog sanno, a me il baseball piace. Dice: come fa a piacerti il baseball? Per due ragioni: una è che ci... Continua

Tre

“Nella vita ci sono tre fasi: Essere spensierato. Pensiero. Ritorno all’essere spensierato. Non confondete la prima e la terza fase” (Chad Harbach, The Art of Fielding, un libro sul baseball e sulla vita) Continua

Pallaccia

Le illusioni ottiche, superate una certa età, smettono purtroppo di stupire: però ho scoperto questa, presentata come relativa al baseball e mi sono incuriosito. Mostra molto chiaramente come certe palle a effetto – e vale anche per il calcio –... Continua

Let’s play ball

Ieri sera è cominciato il campionato americano di baseball. Il commento di Mauro Bevacqua sul Post ha ricevuto commenti e mail di fans in numero superiore a quelli a cui sono abituato (tre: io, Bevacqua e Faso). Quindi approfitto per... Continua

Il baseball è come la vita

L’accidente della “partita imperfetta” della settimana scorsa ha scatenato le celebrazioni della grandezza letteraria del baseball. Bruce Weber sul New York Times: That reality, in fact, should tell us something about the nature of baseball, which is the least programmatic,... Continua

“Ho fatto un casino”

Ieri sera alla fine della partita di baseball tra Detroit e Cleveland l’arbitro si è accorto di aver sbagliato una chiamata rovinando così al lanciatore di Detroit la chance di una partita perfetta. Allora è andato a chiedergli scusa. E... Continua

Almeno metti le pattine

Mauro Bevacqua racconta la profanazione di una regola cerimoniale del baseball: A-Rod (Alex Rodriguez degli Yankees) è rientrato dalla terza base alla prima tagliando per il monte di lancio Continua

“Oh! Oh! Oh!”

Ieri sera nella partita d’apertura del campionato di baseball tra Red Sox e Yankees Neil Diamond ha cantato Sweet Caroline – l’inno non ufficiale di Boston – a Fenway Park. (prima c’era stato Steven Tyler che aveva cantato God bless... Continua

The yankees won the pennant!

NEW YORK — This was the vision embedded into every ounce of concrete poured for the new Yankee Stadium — the idea that, in the very near future, the lights would be coming on in late October for a World... Continua

Ball

Tra i candidati possibili al posto in Senato di Ted Kennedy ora circola anche il nome di Curt Schilling, leggendario lanciatore dei Red Sox, da poco in pensione. Ma pare che non abbia i requisiti di legge per candidarsi con... Continua

Meglio di un trauma cranico

David Wright dei Mets, dopo essersi ripreso dalla pallata in testa che lo ha messo fuori gioco per un due settimane, ha deciso che se lo mette, il nuovo casco Rawlings superprotettivo da 100 dollari: anche se è brutto. Continua

Unassisted triple play

Ieri il seconda base di Philadelphia Eric Bruntlett e gli accidenti della vita hanno fatto una cosa straordinaria, come se niente fosse: chiudere una partita eliminando tre uomini tutto da solo in un’unica azione. Lui stesso non se ne è... Continua