Articoli su: elitismo

I’m so tired

Due cose su Obama, ancora. Forse qualcun altro ne ha scritto, ma io ho avuto una botta di antielitismo quando l’ho visto apparire sul palco di Chicago, l’altra notte. Era stanco morto. La commozione, forse, anche. Ma non era mai... Continua

“The mob is dangerous”

Anche Tucker Carlson – giornalista e conduttore televisivo – è intervenuto contro l’antielitismo, e anzi ci mette un carico da otto: non è neanche così convinto della “volontà popolare” p.s. e questo è Thomas Friedman, ieri: Please do not vote... Continua

Fighetto blaster

C’è un piccolo ma illuminante corollario dell’avvento dell’antielitismo, e della sua diffusione sia a destra che a sinistra, ed è l’inflazione del termine “fighetto” con intenzione offensiva, in sostituzione di più articolati ragionamenti ( si dice “roba da fighetti”, e... Continua

Plumbers for presidents

Look. There is a reason we call “the average guy” average. Because he’s in the middle. Average. When you aim for the White House, to lead the free world, to hold the fate of the Earth in your hands, you... Continua

Legiferi, ragioniere, legiferi

Riporto da Akille: Il Senatore Guido Paravia (che presto diventerà un idolo per molti romani per una dichiarazione tipo: Io aiutare Cragnotti? Ma se è laziale) è uno degli autori dell’emendamento salva-manager che tante polemiche ha provocato. A Repubblica, intervistato sul... Continua

Di trattori e supermercati

(un riassunto per l’Unità delle cose sull’elitismo) Elitismo. Elitismo. Elitismo. Intanto bisogna cominciare a fare i conti con la parola, e abituarsi. Elitismo. È una brutta parola, ma non lo è. È un concetto politico e culturale, niente di cui... Continua

Being Sarah Palin

Do we want leaders who are everyday folks, or do we want leaders who understand everyday folks? Therein lies an enormous difference (pezzo di copertina di Newsweek su Sarah Palin e l’antielitismo) Continua

Elitismo

L’elitismo è una teoria politica basata sul principio minoritario, secondo il quale il potere è sempre in mano ad una minoranza. Si fonda sul concetto di élite, dal latino eligere, cioè scegliere (quindi scelta dei migliori). Termini interscambiabili con quello di... Continua

Un mondo elettrico

La reazione elitista sbarca sulla stampa italiana, per mano di Massimo Gramellini. Se la società degli umani seguisse i criteri dei politici, avremmo dentisti che trapanano radiatori e meccanici che scalpellano carie, parrucchieri che insegnano procedura penale e magistrati che... Continua

Our best

Non mi sarei soffermato a ringraziare i molti – davvero molti – che hanno scritto condividendo le cose che avevo messo insieme in questo post, se non fosse che questa condivisione è di per sé interessante, e forse confortante. E... Continua

Del nostro meglio

Quello che segue è un ragionamento schematico e che non pretende di spiegare tutto. Niente spiega tutto. Le cose sono complicate. Diciamo che è una brusca sintesi di una tendenza, che riguarda il disastro italiano. Qualche giorno fa ho scritto... Continua

“Un popolo di rincoglioniti”

Qualche anno fa, ha avuto un certo successo tra i teorici dello sviluppo culturale definito dalle nuove tecnologie, un libro di Steven Berlin Johnson in cui erano effettivamente affascinanti alcune elaborazioni sulla qualità e gli stimoli generati da nuove forme... Continua