Articoli su: elitismo

La fine dell’autorevolezza

Malgrado la estesa concorrenza, tendo a pensare che il più grande problema del mondo di questi tempi sia la fine dell’autorevolezza, demolita strumentalmente dal concorso di sforzi di chi non la vuole accettare essendone escluso e di chi l’ha tradita... Continua

In difesa del regime Casaleggio

In difesa del regime Casaleggio

La storia “il re è nudo” è di quelle che si citano tanto e se ne perdono le origini: viene da una favola di Andersen e l’espressione è usata da allora in ogni caso in cui qualcuno sveli candidamente un’evidenza... Continua

Contropelo

Di queste cose che ha scritto Matteo Renzi ieri, su alcuni giornali presi nelle proprie bolle si fa scandalo o meraviglia. Intanto però, in giro, sono le cose che pensano in tanti da un pezzo, e che per questo sono contenti... Continua

«I’m an elitist»

The market isn’t always right. It’s merely the market. Mass appeal is not always better than doing something that matters. Increasing shareholder value is not the primary purpose of a corporation. News with a lot of clicks isn’t always important... Continua

La gente come noi

Gli slogan del Movimento 5 Stelle sui cittadini, la gente, le persone normali contrapposte alle “caste” o alla politica dei professionisti – la “mediocrazia” –  rendono di nuovo attuale un capitolo del mio solito libro di due anni fa. Roba... Continua

Populismo, elitismo, e Sarah Palin

Da qualche settimana è tutto un gran parlare di populismo (oggi due editoriali su Corriere e Repubblica “contro il populismo”), con accezioni spesso diverse e spesso generiche. Ne approfitto per mettere online un capitolo di Un grande paese in cui... Continua

Un grande paese 2012

Ho scritto un libro che è uscito ormai più di un anno fa, e si chiama “Un grande paese”: le cose che c’erano dentro si mantengono piuttosto attuali, e anzi alcune lo erano meno e lo sono diventate di recente,... Continua

Una vita da mediano medio

Quando mio figlio viene rimproverato di qualche sua inadeguatezza a scuola o fuori da scuola, la sua prima risposta – ci prova – di solito è “nessuno lo fa”, o “anche i miei amici…”, eccetera. Un mal comune mezzo gaudio... Continua

Non uno di noi

Sugli ostacoli di fronte all’elitismo e sulla forza dell’anti-intellettualismo (roba di Un grande paese, per chi si chiede perché ci torni), il New Yorker avvisa Obama di andarci piano col fare il figo: But for Obama, accentuating his hipness carries... Continua

Lo sanno anche all’Isola dei Famosi

Oggi il tema delle responsabilità delle élites nel promuovere e creare il cambiamento viene sollevato anche in un luogo inatteso: la penultima pagina del Corriere e la rubrica di Aldo Grasso. Eleonora Brigliadori, quella «spaccamaroni» della Brigliadori, una che non... Continua

L’equivoco egualitario

Simonetta Fiori su Repubblica racconta il libro “L’università per tutti”, di Andrea Graziosi (Il Mulino), le cui considerazioni hanno a che fare con quello che avevo citato stamattina di Michele Serra, e con molte altre cose di cui si è... Continua

Le regole dal basso

Michele Serra, su Repubblica oggi. Ignoro quali siano le idee politiche della preside del Trevigiano che ha proposto una “felpa scolastica”, uguale per tutti gli studenti, per contrastare la dipendenza dalle griffe e come “simbolo di democrazia e di uguaglianza”.... Continua

“Alla gente piace il sanguinaccio”

Bisognerebbe scriverci un libro, in realtà: un post sarà inevitabilmente trascurato, superficiale, equivocato, per le stesse ragioni che espone. Ma ho l’impressione che stia succedendo qualcosa intorno a una vecchia ipocrisia sulla nostra capacità di popolo di capire le cose... Continua

Fermarsi finché si è in tempo

Ringrazio Marzio Marigo per avermi raccontato il “principio di Peter“, che spiega molto anche di certa attualità italiana, e aggiunge un aspetto laterale alla discussione sull’elitismo. « ogni cosa che funziona per un particolare compito verrà utilizzata per compiti sempre... Continua

“Da’ retta a un pirla”

Matteo Bordone elitista: Quando si deve disegnare il logo di Italia.it, quando si deve cercare un direttore di rete, quando si deve stabilire se occuparsi dei piani regolatori oppure far fare in proprio allo sviluppo: in questi e milioni di... Continua

Forconi e patiboli

Meriterà altre riflessioni, ma la questione dell’antielitismo e del populismo che ribolle da tempo, sta arrivando ad esplodere parallelamente in Italia e negli Stati Uniti, e ha due “campioni” diversi ma ugualmente demagogici e sopra le righe: Glenn Beck e... Continua

Elitismo

Sulla differenza tra seguire gli elettori e guidarli, Massimo Salvadori su Repubblica di oggi: “un partito non è un ente che debba ambire a inglobare la società, ma un ente che si pone di fronte a questa e indica modi... Continua

Più superiorità morale per tutti

La settimana scorsa sono capitate due piccole cose in tv di cui si è parlato molto e che permettono una riflessione comune, con le loro differenze. Una è il sincero fastidio da signore beneducato con cui Ferruccio De Bortoli ha... Continua

I’m so tired

Due cose su Obama, ancora. Forse qualcun altro ne ha scritto, ma io ho avuto una botta di antielitismo quando l’ho visto apparire sul palco di Chicago, l’altra notte. Era stanco morto. La commozione, forse, anche. Ma non era mai... Continua

“The mob is dangerous”

Anche Tucker Carlson – giornalista e conduttore televisivo – è intervenuto contro l’antielitismo, e anzi ci mette un carico da otto: non è neanche così convinto della “volontà popolare” p.s. e questo è Thomas Friedman, ieri: Please do not vote... Continua