Nei mesi estivi

I lettori di Notizie che non lo erano conoscono il meccanismo, spiegato nella prima parte del libro, che lega in una complicità soddisfacente per tutti certi uffici stampa e certe redazioni: e che genera una produzione di sondaggi e notizie bizzarri e allarmanti quanto privi di qualunque attendibilità giornalistica. Le vacanze talpa, l’associazione Help Me, il leggendario pezzo di prima pagina sull’ipnosi, e tutto un longevo repertorio.

Usare degli istituti fantomatici – inesistenti o insignificanti e dai nomi solenni e che suonano autorevoli – per consolidare l’attendibilità di presunti fenomeni o tendenze solitamente descritti da comunicati stampa interessati, è una pratica frequente. Il giornale che raccoglie passivamente la notizia ha un elemento per dire ai lettori «vedete, non è che ce la siamo inventata!», ben sapendo che se l’è inventata qualcun altro e questo attenua la responsabilità nelle coscienze redazionali. Gli uffici stampa conoscono questo meccanismo e lo soddisfano inserendo appunto nei loro comunicati le autorevoli ricerche: è peraltro longeva consuetudine da parte delle redazioni di chiedere agli uffici stampa dei testi più completi e presentabili possibile, in modo da incollarli integralmente o quasi con poco sforzo e nessuna verifica nelle pagine del giornale.

Ma perché non crediate che siano vecchie abitudini superate, ecco un qualsiasi esempio attualissimo. Testo di un comunicato stampa diffuso nelle redazioni giovedì scorso, fuffa promozionale di uno studio legale con buone relazioni:

SEMPRE PIÚ COPPIE SI LASCIANO AD AGOSTO
Il dato sul boom delle crisi di coppia è fornito dal professor Sergio Scicchitano, avvocato noto per aver difeso anche molti vip e personaggi famosi, secondo il quale un terzo delle separazioni e dei divorzi si decide proprio ad agosto.

La coppia scoppia ad agosto? Sì, in Italia la coppia scoppia proprio ad agosto, tanto che molti studi legali questo mese rimarranno aperti, trattandosi di un momento di intenso lavoro. Il dato sul boom delle crisi di coppia è fornito dal professor Sergio Scicchitano (www.studioscicchitano.it), avvocato noto per aver difeso molti personaggi famosi nell’ambito della magistratura, della politica, dell’industria e dello spettacolo.

«E’ vero, d’estate lavoriamo molto ed è già da alcuni anni che teniamo aperto lo studio anche ad agosto» puntualizza l’avvocato Sergio Scicchitano. Ma perché la coppia scoppia proprio durante i mesi estivi? «Le difficoltà ci sono anche durante l’inverno ma poi gli impegni distraggono dalle conflittualità perché si è assorbiti dal lavoro e sovente si ha l’impressione che la causa del disaccordo si nasconda nello stress della vita quotidiana, mentre in estate i difetti del partner diventano più evidenti e riemerge tutto ciò che durante il periodo invernale è rimasto sopito» risponde l’avvocato Scicchitano.

«In questo periodo riceviamo anche molte richieste di consulenza da parte di coppie che stanno attraversando un periodo di difficoltà o da parte di un membro della coppia che chiede una consulenza per salvare la propria relazione» aggiunge il titolare dello Studio Legale Scicchitano (www.studioscicchitano.it).

Con il caldo, dunque, aumentano i motivi di disaccordo all’interno delle coppie italiane e si accentua la tendenza a interrompere i legami. Il solo fatto di dover trascorrere più tempo accanto al proprio partner fa esplodere la situazione. «In realtà -prosegue l’avvocato Scicchitano- la crisi di coppia inizia ben prima dell’estate ed è solo la maggiore disponibilità di tempo a far riflettere e a far scoppiare la scintilla del disaccordo proprio ad agosto». (vi risparmio il seguito, con tanto di percentuali, ndr)

Sbrigativa ricognizione tra i giornali e i siti di news maggiori, e oplà: Giornale, Mattino, Gazzettino, Yahoo News,

Altre cose: