Articoli su: elezioni

Il parallelo calcistico che funziona sempre

Il parallelo calcistico che funziona sempre

Immaginiamo (con un certo friccico, io) che il Napoli vinca lo scudetto, e la Juventus finisca seconda, e la Spal arrivi quinta. Potremo senz’altro dire – dati contesto e risultati precedenti – che la Juventus abbia perso il campionato, no?... Continua

È giusto che decidano gli elettori

È giusto che decidano gli elettori

Nella democrazia italiana e nelle sue regole funziona così. Si fanno delle elezioni; il popolo vota (se vuole) e da quello che il popolo ha scelto si forma il parlamento; a quel punto si valuta se tra gli eletti si... Continua

Turarsi il nez

La questione dibattuta (più con risentimenti e sfoghi che con riflessioni serie) della scelta di Mélenchon e dei suoi sostenitori di non votare Macron, concorrendo a una possibile vittoria di Marine Le Pen, non ha niente di nuovo, per quanto cerchiamo... Continua

Il senso della democrazia

C’è un divertente articolo sull’Economist che pone questa domanda: se ogni logica ci dice che il nostro singolo e personale voto non può cambiare il risultato elettorale, perché facciamo lo sforzo di andare a votare? Continua

Via Osoppo vista da vicino

Vale quel che vale, perché me l’ha scritta una persona che non vuole essere citata, sulla pretesa aggressione milanese di venerdì in via Osoppo. «Allora… vorrei dire qualcosa a proposito dei fatti avvenuti ieri al mercato di via Osoppo. Io... Continua